Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Calenzano camminando

03 luglio 2020 – Oltre dieci iniziative, tra passeggiate, degustazioni e presentazione di libri, per conoscere meglio il territorio di Calenzano. “Calenzano camminando”, promosso dal Comune e dall’ATC, con il contributo della sezione soci Coop Sesto F.no-Calenzano, si terrà dal 4 luglio al 10 ottobre.

Mai come adesso c'è bisogno di scoprire il nostro territorio – ha commentato l'Assessore all'Ambiente Irene Padovani – e c'è bisogno di tornare a farlo insieme, in totale sicurezza. Un programma ricco, reso possibile dalla collaborazione tra il Comune, le associazioni e la sezione soci Coop, grazie al cui contributo possiamo offrire iniziative totalmente gratuite”.

Con Calenzano Camminando torniamo a proporre eventi per i nostri soci – ha detto la Presidente della sezione soci Coop Sesto F.no-Calenzano Lia Bogliolo -, con un programma ricco di argomenti e cose da scoprire, con il quale riprendiamo temi molto importanti per noi, come il camminare, la salute, il rispetto dell'ambiente e la scoperta del territorio”.

Si inizia il 4 luglio con una passeggiata e cena sull’aia a Valibona, a cura dei Birboni e un trekking in Calvana sulle tracce del lupo, a cura dell'associazione Lupo Appenninico, che si ripeterà anche il sabato successivo. Il 15 luglio ci si sposta al castello di Calenzano, con visita guidata al museo del figurino e al borgo medievale. Il fine settimana successivo, il 18 luglio, si torna in Calvana con I Birboni per gustare il tramonto sul Monte Maggiore.

Abbiamo definito un ampio programma, che valorizza le nostre eccellenze paesaggistiche, storiche e artistiche – ha detto il Presidente dell'ATC Niccolò Taiti -. Sarà l'occasione per promuovere Calenzano e vederlo da altri punti di vista, con l'obiettivo di inserire questi percorsi in una futura mappa da proporre all'ambito turistico della provincia di Firenze”.

Dopo la pausa estiva il programma riprende a fine agosto, con la presentazione di due libri: “Custodi erranti, uomini e lupi a confronto” di Matteo Luciani, il 29 agosto a Valibona; “Legri, storia di una valle” di Andrea Papini il 1 settembre a CiviCa. Il 5 settembre si torna a passeggiare, questa volta verso Fulignano, dove si potrà visitare un allevamento di ovini, con pranzo medievale e mostra di disegni a Legri.

Sabato 12 settembre la passeggiata sarà nel tempo, con visita a San Donato, dove hanno dimorato i Medici e Don Milani. Gli ultimi due eventi, il 19 settembre e il 10 ottobre, saranno dedicati al trekking e degustazione a km zero, a Collina e Travalle.

Tutti i fine settimana di luglio e settembre il Memoriale di Valibona sarà aperto, con punto ristoro. Il venerdì dalle 18 e il sabato e la domenica tutto il giorno, l'associazione I Birboni e l'azienda agricola Del Buffa accoglieranno i visitatori del Parco della Calvana.

Tutte le iniziative sono gratuite, ad eccezione delle degustazioni, che sono comunque facoltative. Prenotazione obbligatoria, per il rispetto delle norme anti-contagio.



HTML 5
CSS 3