Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Qualità dell’aria, scattano i divieti

07 gennaio 2020 – Dalle ore 8 dell'8 gennaio alle ore 8 del 13 gennaio 2020 sono in vigore provvedimenti per ridurre le polveri sottili nell'aria (modulo 2).

Per ottenere la riduzione dei valori di PM10 nell'aria, con ordinanza n. 1/2020, fino al 13 gennaio (salvo ulteriori proroghe) è stato adottato il modulo 2 che prevede i seguenti provvedimenti:

  • divieto, in ambito domestico, di accensione di caminetti, stufe, termocamini o termostufe alimentati a legna, qualora non rappresentino il principale sistema di riscaldamento;

  • riduzione del periodo giornaliero di funzionamento degli impianti di riscaldamento a gasolio o pellet, a cura del proprietario, dell’amministratore di condominio o del terzo responsabile dell’impianto termico, che potranno rimanere in funzione al massimo per otto ore giornaliere;

  • riduzione della temperatura dell’aria negli ambienti riscaldati tramite impianti di riscaldamento alimentati a gasolio o pellet, misurata come indicato all’art.1 comma 1, lettera w, del DPR n. 412/1993, a 18° C per gli edifici non rientranti nella categoria E.8 di cui al D.P.R. n. 412/1993 e a 17° C per gli edifici rientranti nella categoria E.8 (Edifici adibiti ad attività industriali ed artigianali e assimilabili) dello stesso decreto, + 2°C di tolleranza;

  • divieto di circolazione nel centro abitato di Calenzano dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 18.30, così come rappresentato nella cartografia (Allegato C) e come da elenco vie (Allegato D), allegati alla ordinanza come parte integrante e sostanziale, escluse le seguenti direttrici di traffico: Via di Prato - Via Vittorio Emanuele - Via di Pratignone – Via Caponnetto - Via D. Alighieri - Via del Mugello (Strada Provinciale n. 8) – Via del Colle – Via delle Cantine. 

  • Le limitazioni di cui sopra sono valide per determinate categorie di veicoli indicate nell'ordinanza.



HTML 5
CSS 3