Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

“Salutiamo la primavera stando in casa”

20 marzo 2020 – “Domani è il primo giorno di primavera. Salutiamolo guardando il sole dalla finestra. Solo così potremo, nel più breve tempo possibile, superare questa terribile emergenza, riprendere le nostre abitudini e lavorare con impegno per il rilancio del Paese”. Il Sindaco Riccardo Prestini lancia un nuovo appello ai cittadini, in vista di un fine settimana in cui è previsto bel tempo.

Ogni volta che un cittadino esce di casa – ha spiegato il Sindaco - rischia di essere contagiato o di contagiare gli altri, pur senza saperlo perché si può avere il virus pur non avendone i sintomi. Se si esce per un motivo che non è necessario e urgente e si contrae il virus, si toglie un posto in ospedale a chi non può rimanere in casa. E penso in primo luogo ai medici, agli infermieri, a tutto il personale della sanità, che mettono a repentaglio le loro stesse vite per curare i malati; penso a tutte quelle persone che oggi, con il proprio lavoro o con la propria azione di volontariato, garantiscono la gestione dell’emergenza e il mantenimento dei servizi essenziali. A tutti questi va il nostro ringraziamento. Rispettiamoli, stando a casa”.

Per limitare il più possibile le uscite dei cittadini si moltiplicano i servizi di consegna a domicilio. Per la consegna di spesa e medicinali agli anziani o alle persone immunodepresse sole, rimane attivo il servizio del Comune, per il quale chiamare il numero 055 8833270, attivo dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 dal lunedì al venerdì. Per i medicinali agli over65 e alle persone non autosufficienti è possibile anche contattare direttamente la farmacia comunale di Settimello 055 8877006, dalle 9 alle 12, che attiverà poi il Comune per la consegna. Il servizio è gratuito.

La spesa a domicilio viene effettuata da 11 negozi di vicinato, 2 della grande distribuzione e altre 3 farmacie, oltre a quella comunale. Se ci sono altre attività disponibili a svolgere questo servizio possono comunicarlo al Comune, inviando un’email a i.melani@comune.calenzano.fi.it, in modo da essere inserite nell’elenco. Per scaricare l’elenco clicca qui.

Nel fine settimana saranno intensificati i controlli delle forze dell’ordine e della Polizia Municipale per verificare il rispetto delle regole previste dai decreti governativi. Nella giornata di ieri la Polizia Municipale ha fermato 185 persone, per verificare la veridicità delle autodichiarazioni per gli spostamenti, 9 di queste sono state denunciate perché hanno rilasciato false dichiarazioni e non avevano quindi un valido motivo per essere fuori. Controllati anche 25 esercizi commerciali, tutti regolari.



HTML 5
CSS 3