Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Riaprono parchi pubblici e cimiteri

02 maggio 2020 – A partire dalla prossima settimana riapriranno i cimiteri, le aree cani, i giardini e parchi pubblici ma non i giochi per bambini, che rimarranno delimitati con nastro bianco e rosso. Lo prevede il Sindaco in alcune ordinanze che saranno in vigore da lunedì 4 maggio.

Facciamo un ulteriore passo in avanti verso la normalità – ha commentato il Sindaco Riccardo Prestini -, anche se rimangono prescrizioni ancora importanti. Questa fase è molto delicata, dal comportamento di ognuno dipenderanno le decisioni future. Se riusciamo a mantenere bassa la curva dei contagi, potremo procedere ad una ulteriore progressiva riduzione dei divieti. I cittadini hanno dimostrato una grande responsabilità nella fase uno, rispettando norme molto restrittive e non interpretabili. Ora più che mai è necessario agire con buon senso, per la sicurezza propria e degli altri, mantenendo le distanze e indossando la mascherina”.

Riaprirà anche il Parco del Neto a partire da mercoledì 6 maggio. Vi si potrà accedere per una passeggiata o per fermarsi sull’erba, ma si dovrà indossare la mascherina e mantenere il distanziamento tra le persone che non vivono nella stessa abitazione. Non si potrà consumare in gruppo cibo e bevande, non si potranno quindi fare pic-nic. Il bagno pubblico rimarrà chiuso, non potendo garantire la sanificazione in modo adeguato.

Al Neto, come negli altri parchi, si dovrà rimanere per il tempo necessario all’attività motoria o di svago, dando quindi la possibilità a tutti di accedere al parco, senza affollare troppo gli spazi o senza creare assembramenti. Ci si potrà fermare sulle panchine, ma soltanto una persona per volta, a meno che non si sia conviventi.

Da lunedì 4 maggio riaprono anche i cimiteri, dove si potrà accedere solo con la mascherina e si dovranno utilizzare guanti monouso per le attrezzature comuni, come scale, fontane ecc… Si dovrà rimanere a distanza e non creare assembramenti.

Polizia Municipale e protezione civile controlleranno il rispetto delle prescrizioni e del corretto comportamento delle persone.



HTML 5
CSS 3