Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Violenza di genere: tutte le possibilità di aiuto

24 aprile 2020 – Un’unica pagina web in cui sono riportate tutte le possibilità di aiuto per chi è vittima di violenza domestica. La troviamo sul sito della Regione Toscana, che proprio in questi giorni di isolamento sociale, ha rafforzato la comunicazione in questo senso.

“Purtroppo nell'emergenza tutto si amplifica e le questioni sociali non fanno eccezione – hanno dichiarato l’Assessore alle Pari Opportunità Laura Maggi e l’Assessore al Sociale Stefano Pelagatti -. Se poi nell'emergenza ci si vede costretti a limitare il movimento delle persone e diventa obbligatorio stare in casa, aumentano il tempo e lo spazio dove si possono concentrare violenze nei confronti di donne e bambini ovvero le “mura domestiche”, che si trasformano in una terribile ed atroce gabbia. Accogliamo quindi l’appello della Regione e di Anci Toscana a divulgare la pagina web e chiediamo a tutte le donne, e a chi entra in contatto con loro, di non aver paura, di chiamare i numeri a disposizione perché la rete di sostegno è ancora più attiva e rafforzata di sempre”.

Sulla pagina della Regione Toscana si trovano tutti i numeri di telefono messi a disposizione dai centri antiviolenza per l’emergenza, le indicazioni per scaricare la App del Numero Unico nazionale 1522 e poter quindi “chattare” in modo silenzioso con le operatrici del Telefono Rosa, i punti di accesso alla rete regionale del Codice Rosa, i numeri di pubblica utilità da chiamare in caso di emergenza, le indicazioni per scaricare l'app YouPol, creata per contattare le Forze dell'Ordine senza necessità di telefonare e dotata di georeferenziazione del contatto.



HTML 5
CSS 3