Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Proposte per la rigenerazione urbana: pubblicato avviso di interesse

08 gennaio 2020 – Un avviso di interesse per raccogliere proposte di riqualificazione del patrimonio edilizio esistente e di rigenerazione urbana. È stato pubblicato sul sito internet del Comune e rimarrà aperto fino al 10 febbraio. Le proposte saranno poi valutate in sede di redazione del Piano Operativo.

Potranno partecipare sia soggetti pubblici che privati, presentando proposte che rispettino e attuino i principi del Piano Strutturale Intercomunale, già approvato, e del Piano Operativo, di cui il Consiglio Comunale ha approvato l’avvio, definendone gli obiettivi.

Le proposte dovranno principalmente tenere conto del principio secondo il quale nei prossimi cinque anni la crescita di Calenzano sarà caratterizzata dal recupero e dalla riconversione di edifici già esistenti, sia abitazioni che strutture produttive, con l’obiettivo di rinnovare il tessuto edilizio, migliorandone l’efficienza energetica, la sicurezza sismica, la resilienza e la qualità architettonica.

Saranno privilegiati i progetti che comprendono una riconfigurazione della città pubblica, maggiore accessibilità per i soggetti più deboli, la valorizzazione del lavoro e delle funzione produttive, l’utilizzo dei crediti edilizi. I progetti non dovranno essere in contrasto con il Piano Strutturale o con i vincoli relativi a elettrodotti, altre infrastrutture o ambiti fluviali.

Le proposte presentate saranno poi valutate dall’Amministrazione, per un eventuale inserimento nel Piano Operativo che è in corso di redazione, in base alla coerenza con gli obiettivi del Piano stesso, alla qualità architettonica, alla fattibilità e ai tempi di realizzazione.

Entro la scadenza del 10 febbraio saranno organizzati tre tavoli tematici di confronto: uno per i tecnici, uno relativo al territorio rurale e quindi con le aziende agricole e un altro sul territorio produttivo e quindi con le categorie economiche.

Altri momenti di discussione saranno organizzati in seguito, nell’ottica di processo di partecipazione, iniziato a dicembre con la presentazione degli obiettivi, che accompagni la redazione del Piano fino all’adozione in Consiglio Comunale, cui seguiranno le osservazioni e poi l’approvazione definitiva.

Scarica l’avviso



HTML 5
CSS 3